Ente Parco

Riviera di Ulisse

Il perimetro dell'area protetta riportato su google maps è puramente indicativo e non ha valore probatorio o giuridico.
Per la perimetrazione aggiornata delle aree protette della Regione Lazio clicca qui

L'Area Protetta

L'Ente Parco regionale Riviera di Ulisse è stato istituito con la L.R. n.29 del 6 Ottobre 1997 e costituisce un ente strumentale della Regione Lazio a cui è affidato il compito di gestire quattro aree naturali protette regionali: Monte Orlando, Gianola e Monte di Scauri, il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento - Punta Cetarola e il Monumento Naturale di Monte d'argento. I comuni nei cui territori, in misura diversa, ricadono le quattro aree protette sono Formia, Gaeta, Minturno e Sperlonga. L'ente parco si occupa della gestione, della … leggi tutto

L'Ente Parco regionale Riviera di Ulisse è stato istituito con la L.R. n.29 del 6 Ottobre 1997 e costituisce un ente strumentale della Regione Lazio a cui è affidato il compito di gestire quattro aree naturali protette regionali: Monte Orlando , Gianola e Monte di Scauri , il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento - Punta Cetarola e il Monumento Naturale di Monte d'argento . I comuni nei cui territori, in misura diversa, ricadono le quattro aree protette sono Formia , Gaeta , Minturno e Sperlonga .

L'ente parco si occupa della gestione, della conservazione e della vigilanza degli ambienti naturali di sua competenza. Appronta attività e progetti volti a stimolare ed accrescere la sensibilità verso l'ambiente naturale da parte delle cittadinanze ed in particolare delle giovani generazioni. Si adopera per rendere pubblicamente fruibili strutture di particolare rilevanza storico-archeologica. Promuove il turismo ecosostenibile, i prodotti tipici e iniziative a questi legate. Effettua studi scientifico-naturalistici e aderisce a progetti atti ad ottenere finanziamenti per la realizzazione di opere di conservazione della natura e di interventi finalizzati a migliorare la fruizione delle aree di sua competenza. Aderisce a e sostiene pubbliche iniziative che, in generale, siano in accordo alla sua missione istituzionale.