ParchilazioParchilazio

Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse - Gianola e Monte di Scauri

All'estremo sud del Lazio, il Parco Regionale Suburbano di Gianola e Monte di Scauri è collocato sulla lingua costiera che separa i Monti Aurunci dal mare del Golfo di Gaeta e rappresenta uno dei pochi lembi verdi di un territorio fortemente antropizzato. L'area protetta è costituita da rilievi collinari prossimi al mare dai quali emerge, con i suoi 123 metri, il Monte di Scauri. Il clima, particolarmente mite e di tipo decisamente mediterraneo, consente piacevoli visite e passeggiate durante tutte le stagioni dell'anno. Di particolare fascino è il periodo primaverile, quando ginestre, cisti, eriche, gladioli e altre piante della folta macchia mediterranea, colorano gli ambienti che circondano scogliere. Di notevole importanza è la sughereta, dove, tra alberi secolari e dirupi, il visitatore dimenticherà, per alcuni istanti, di essere soltanto a pochi metri dal mare.

Oltre al fascino degli ambienti naturali con sentieri immersi nella folta vegetazione l'area è impreziosita da numerosi resti di epoca romana segno di un intensa attività umana che incessantemente si protrae da 2000 anni, fino ai giorni nostri. Non è certo un caso se già in quelle epoche l'uomo avesse compreso l'unicità di questi paesaggi.

Da ricordare, infine, l'area marina protetta che corre per una parte del tratto costiero abbracciato dall'area naturale. In questo braccio di mare vigono il divieto di pesca e di navigazione con imbarcazioni a motore.

Il parco è stato istituito con L.R. 13 febbraio 1987, n. 15 (B.U.R. 20 marzo 1987, n. 8).

Ente Parco Riviera di Ulisse

Area protetta: Ente Parco Regionale Riviera di Ulisse - Gianola e Monte di Scauri

Tipo: Area Naturale

Ambito territoriale: Latina

Estensione: 292 ettari terrestri e 17 ettari marini

Ente di Gestione: Parco Riviera di Ulisse

Comuni: Comune di Formia, Comune di Minturno

Da non perdere

Cerca nella mappa