ParchilazioParchilazio
NaturaFlora

Genzianella

No,me comune:Genzianella
Nome scentifico: Gentiana verna L

Da aprile ad ottobre attraversando i prati e i pascoli del Parco dei Monti Simbruini è possibile che la nostra attenzione sia attirata da un piccolo fiore dal colore blu-violaceo molto intenso: la Genzianella. Di dimensioni piuttosto ridotte che arrivano ad un massimo di 10 cm, è caratterizzata da una rosetta basale verde scuro sormontata da un calice cilindrico che accoglie un fiore unico, tubolare con cinque lobi evidenti in piena fioritura.

La Genzianella, anche detta Genziana di primavera dal nome latino assegnato alla specie (“verna” da ver,veris: primavera) che richiama, appunto, il periodo in cui compare, vegeta preferibilmente su terreni calcarei, in pieno sole , ad altitudini che vanno dai 500 ai 2500 m slm.
Nella medicina tradizionale è stata utilizzata per le sue proprietà antinfiammatorie, febbrifughe, antireumatiche, digestive e ipotensive.

Ordine: Gentianales       Famiglia: Gentianaceae

La mappa di Parchilazio.it

Cerca nella mappa