ParchilazioParchilazio

Cammino Naturale dei Parchi
3° Tappa: Rocca Priora-Palestrina
1° settimana

Dal vulcano al preappennino

Quick info

  • Difficoltà: T
  • Distanza: 16,3 Km
  • Dislivello in salita: 325 m
  • Dislivello in discesa: 508 m
  • Tipologia: A piedi, Urbano, In bici, A cavallo

Cerca nella mappa

Dall'abitato di Rocca Priora ci si inoltra su Via della Montagna Spaccata nel castagneto che delimita a Nord Est i resti della caldera esterna dell’antico Vulcano Laziale, aprendosi nella sottostante Valle del Sacco. Lasciamo i Colli Albani e da qui, Colle di Fuori, inizia la tappa di trasferimento ai Monti Prenestini. Il percorso si sviluppa dapprima su strada asfaltata snodandosi attraverso la tipica campagna romana che caratterizza il territorio di Carchitti con i suoi estesi frutteti e le tipiche coltivazioni di fragole.

Verso Palestrina attraverso le campagne

Attraversata la strada consolare Via Casilina, il tratto prosegue in località Valvarino (fraz. di Palestrina), lungo la carrareccia che attraversa l’antica tenuta di campagna della famiglia Barberini, fino a raggiungere Via degli Olmi che conduce direttamente all'abitato di Palestrina.
In lontananza si può già ammirare la città dell’antica Praeneste sulle cui pendici si erge il Tempio della Dea Fortuna (II sec. A.C.) e il sottostante Palazzo Colonna Barberini che ospita il Museo Archeologico Nazionale di Palestrina. Il percorso si snoda attraverso il centro storico della città tra piccole piazze e caratteristici vicoli.