Fenomeno "acqua rossa" sul Lungolago di Bracciano

Fenomeno "acqua rossa" sul Lungolago di Bracciano

11 GEN 2021

di Parco Naturale Regionale Bracciano - Martignano

Stamattina si è verificato un fenomeno insolito nella zona del Lungolago Argenti a Bracciano: come testimoniato da alcuni scatti apparsi sui gruppi facebook locali, che hanno comprensibilmente provocato numerose reazioni di sorpresa e preoccupazione da parte dei cittadini, l'acqua del lago aveva assunto una colorazione rossa nella fascia a ridosso del bagnasciuga.


Non appena ricevuta la segnalazione, i Guardiaparco, insieme alla Polizia Locale di Bracciano, hanno prontamente svolto un sopralluogo, riscontrando che il fenomeno non era più visibile. L'estensione circoscritta della colorazione rossa, così come la sua scarsa persistenza nel tempo nonché l'assenza di tracce in sospensione nell'acqua o sul bagnasciuga riscontrata durante il sopralluogo, sembrerebbero escludere cause legate a fioriture algali tossiche. Riteniamo dunque di poter tranquillizzare la cittadinanza a riguardo, informandola al contempo che non intendiamo sottovalutare l'accaduto: proseguiranno approfondimenti da parte dell'Ufficio Naturalistico e dei Guardiaparco anche attraverso un attento monitoraggio della zona e non solo.


Ringraziamo i cittadini che hanno segnalato il problema e tutti coloro che vi si sono interessati in queste ore, dimostrando grande sensibilità a tutela di un bene comune dal valore inestimabile come il Lago di Bracciano.


Un grazie a Stefania Loi per il prezioso scatto fotografico