ParchilazioParchilazio

Antiche città di Fregellae, Fabrateria Nova e Lago di San Giovanni Incarico

La riserva è situata nella valle del fiume Liri, nel tratto in cui questa si allarga tra il massiccio del Monte Cairo a nord e le catene dei Monti Ausoni e dei Monti Aurunci a sud.

Il lago di San Giovanni Incarico, bacino artificiale creato negli anni Venti del secolo scorso dallo sbarramento del fiume Liri, ha acque popolate da una grande varietà di pesci. Sulle sponde, dove s'incontrano numerose specie di uccelli, crescono pioppi e salici con ampi canneti.

Rientrano nell'area protetta i notevoli resti della colonia romana di Fregellae, fondata nel 328 a.C., nonché quelli di Fabrateria Nova.

La Riserva è stata istituita con L.R. 6 ottobre 1997, n. 29 (B.U.R. 10 novembre 1997, n. 31 S.O. n. 2);  L.R. 14 luglio 2014, n. 7(B.U.R.15 luglio 2014, n.56); L.R. 16 novembre 2015, n. 15  (B.U.R. 17 novembre 2015, n. 92) clicca su normative

Area protetta: Antiche città di Fregellae, Fabrateria Nova e Lago di San Giovanni Incarico

Tipo: Riserva Naturale Regionale

Ambito territoriale: Frosinone

Estensione: 715 ettari

Ente di Gestione: Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi

Comuni: Arce, Ceprano, Falvaterra, San Giovanni Incarico

News e appuntamenti

Cerca nella mappa