Riserva Naturale Regionale

Lago di Canterno

Resta a casa. I Guardiaparco vigilano per Pasquetta anche con i droni

Resta a casa. I Guardiaparco vigilano per Pasquetta anche con i droni

12 APR 2020

di P.N.R. Monti Ausoni e Lago di Fondi

Resta a casa. I Guardiaparco vigilano per Pasquetta

L’Ente Parco Monti Ausoni ha predisposto un rafforzamento del servizio di vigilanza con Guardiaparco e droni per assicurare il rispetto delle misure di contenimento della pandemia da coronavirus.

L’Ente Regionale Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi a fronte di questi giorni difficili che stiamo vivendo a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha deciso di predisporre un rafforzamento del servizio di vigilanza assicurato dal proprio personale Guardiaparco per contribuire al controllo del corretto rispetto delle misure di contenimento della pandemia da coronavirus come emanate da Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri a livello nazionale e da Ordinanza della Regione Lazio più specificamente per il comune di Fondi.

Lunedì dell’Angelo (“pasquetta”), 13 aprile 2020, le operazioni di controllo saranno svolte a cura dei Guardiaparco, anche utilizzando i droni di cui si è dotato l’Ente Parco, nel territorio dei venti comuni che fanno parte delle tre aree protette che l’Ente gestisce, nelle province di Frosinone e Latina.

L’obiettivo è quello di scongiurare l’uscita dal proprio domicilio senza alcuno dei soli motivi individuati dalle misure governative e regionali; controlli dunque per dissuadere dall’uscire da casa senza giustificato motivo come, ad esempio, per la classica “scampagnata di Pasquetta”.

I trasgressori con il loro comportamento irresponsabile si renderanno di fatto responsabili di contribuire a rendere inefficaci le misure di contenimento dell’epidemia e, per questo, saranno passibili delle multe previste dal Decreto governativo.

“Come detto da più voci – sottolineano dall’Ente Parco Ausoni il Presidente Bruno Marucci e il Direttore Lucio De Filippis – solo con la collaborazione responsabile di tutte e tutti potremo affrontare questa emergenza sanitaria, difficile e dura, e ben sperare nel suo superamento”.

“Solo operando tutti insieme e nella stessa direzione – concludono Marucci e De Filippis – restando a casa e rispettando le regole, potremo ritrovarci di nuovo insieme, con i familiari, gli amici, i colleghi, a riprendere la nostra vita sociale, anche nei tanti siti naturali di cui è ricco il nostro territorio”.

 

Servizio Vigilanza – Guardiaparco Ente Parco Ausoni

PEC: guardiaparcoausoni@regione.lazio.legalmail.it

Mail: guardiaparcoausoni@regione.lazio.it

Tel.mob.: 331 3565500

Tel.Mob. Sede Isoletta d’Arce: 339 4442693