ParchilazioParchilazio

Tarquinia

  • Tipologia: Vini DOC
  • Categoria: Vino
  • Zone di produzione: Arlena di Castro(VT); Barbarano Romano(VT);
    Bassano Romano(VT); Blera(VT); Capranica(VT);
    Montalto di Castro(VT); Monte Romano(VT);
    Oriolo Romano(VT); Ronciglione(VT); Sutri(VT);
    Tarquinia(VT); Tessennano(VT); Tuscania(VT); Vejano(VT); Allumiere(RM); Anguillara Sabazia(RM); Bracciano(RM); Campagnano di Roma(RM); Canale Monterano(RM); Cerveteri(RM); Civitavecchia(RM); Formello(RM);
    Manziana(RM); Roma(RM); Santa Marinella(RM); Tolfa(RM); Trevignano Romano(RM); Ladispoli(RM); Fiumicino(RM);

La DOC "Tarquinia" è riservata al vino bianco (anche nella tipologia amabile), rosso (anche nella tipologia amabile e novello) e rosato. I vini a DOC "Tarquinia" sono ottenuti dai seguenti vitigni: "Tarquinia" bianco: Trebbiano Toscano (localmente detto Procanico) e Trebbiano Giallo, da soli o congiuntamente, almeno per il 50%; Malvasia di Candia e Malvasia del Lazio, da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 35%, altri vitigni a bacca bianca, classificati "idoeni alla coltivazione", ad esclusione del Pinot Grigio, da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 30%. "Tarquinia" rosso: Sangiovese e Montepulciano, congiuntamente, in misura non inferiore al 60%, con un minimo di presenza di uno dei due vitigni non inferiore al 25%; Cesanese comune fino al 25%. Altri vitigni a bacca rossa, classificati "idonei alla coltivazione", da soli o congiuntamente , fino ad un massimo del 30%.

La Doc Tarquinia viene prodotta nei territori compresi tra Roma e Viterbo, caratterizzati da un clima mite e favorevole alla produzione agricola.

La mappa di Parchilazio.it

Cerca nella mappa