Riserva Naturale Regionale

Lago di Vico

Recupero di un antico fontanile nella Riserva Lago di Vico

Recupero di un antico fontanile nella Riserva Lago di Vico

28 DIC 2020

di Riserva Naturale Regionale Lago di Vico

Sono in fase di ultimazione i lavori di recupero di un antico fontanile e dell'area circostante in prossimità dell'accesso meridionale all'area protetta, in località Casaletto, sulla SP 87, nei pressi del km 60 della SR Cassia.

La ripulitura della struttura ha portato alla luce una serie di abbeveratoi in pietra che erano stati quasi completamente coperti dalla terra. Ora il fontanile appare nel suo antico splendore e le numerose le vasche mostrano le diverse funzioni offerte ai protagonisti della vita rurale di più di un secolo fa: attingimento d'acqua, lavatoio e abbeveratoio. Il fontanile, oggi come 2000 anni fa, è alimentato da un acquedotto d'età romana scavato nelle rocce vulcaniche vicane.

Grazie alla gentile concessione dei proprietari della struttura, la Famiglia Longinotti, il fontanile e l'area circostante diventano un piacevole punto sosta dove riposarsi dopo una sgambata in mountain bike o da dove iniziare un'escursione nella faggeta di Monte Fogliano.

L'area antistante è stata interdetta alla sosta ed è in predisposizione un parcheggio, all'ombra, a meno di 200 m.

Un impegno logistico e fisico che ha visto operare in prima persona il personale tecnico, i Guardiaparco e l'operaio della Riserva, in un recupero fortemente voluto dalla Presidenza e dalla Direzione della Riserva Naturale a vantaggio dei visitatori del territorio.