Riserva Naturale Regionale

Lago di Vico

Al CRAS della Riserva Vico primi pazienti vittime della caccia

Al CRAS della Riserva Vico primi pazienti vittime della caccia

7 SET 2020

di Riserva Naturale Regionale Lago di Vico

Il due settembre c'è stata la preapertura della caccia.

Purtroppo, come sappiamo, tra le schiere di chi pratica questo sport nel pieno rispetto delle regole c'è sempre chi, per imperizia o dolo, le regole non le conosce o non le vuole proprio rispettare.
I colleghi del Parco di Bracciano Martignano hanno consegnato al CRAS la prima vittima della preapertura: un esemplare di gruccione (Merops apiaster), splendido uccello migratore che nidifica alle nostre latitudini e sverna nell'Africa subsahariana, protetto, giunto con le ossa spezzate e un'emorrargia che lo porterà in breve tempo alla morte nonostante gli sforzi fatti per salvarne la vita.
Ci appelliamo a tutti gli appassionati dell'arte venatoria affinché vigilino su questi comportamenti scorretti, che portano grande danno non solo alla biodiversità ma anche alla loro categoria.