Riserva Naturale Regionale

Monte Rufeno

IL CORBEZZOLO

I FRUTTI DELL'AUTUNNO – IL CORBEZZOLO

23 NOV 2020

di Riserva Naturale Regionale Monte Rufeno

I FRUTTI DELL’AUTUNNO – IL CORBEZZOLO

Tra tutti i frutti autunnali che colorano la stagione, un posto speciale spetta al Corbezzolo (Arbutus unedo), arbusto mediterraneo  dai tondeggianti frutti che, maturi, hanno elle tonalità che vanno dall’arancio al rosso. Il nome scientifico ci dice quanto sia stato sempre apprezzato per le sue capacità vitaminiche ma anche noto per le sue qualità astringenti: unedo, unum edo, infatti, letteralmente significa ne mangio uno, vuoi per quanto esso faccia bene, vuoi perché con i suoi frutti non è bene esagerare. Nella Riserva Naturale Monte Rufeno, nella zona di Torre Alfina, c’è una vasta zona degradante verso il fiume Paglia chiamata Africheto, dal nome locale del corbezzolo, Africo. Questa intricata macchia mediterranea infatti, è punteggiata da questi arbusti, i cui frutti sono usati per produrre una insolita e buonissima confettura. Ancora più raro e prezioso è però il miele di corbezzolo,  apprezzato per il retrogusto amarognolo che lo rende molto ricercato. In Italia viene prodotto in Sardegna e lungo le coste tirreniche, laddove il clima rimane mite anche in autunno e le colonie di api sono ancora attive e in produzione.

(foto: Matteo FAGGI)