Uomo e Territorio

Foto Museo Real Ferdinando
Nella foto: Foto Museo Real Ferdinando

Museo Real Ferdinando

La polveriera Real Ferdinando fu edificata tra il 1764 ed il 1765, come risulta da documenti dell'epoca, conservati presso l'archivio di Stato di Napoli. Da tali atti, sappiamo che la direzione dei lavori per la costruzione dell’edificio fu affidata, dal re Ferdinando IV di Borbone, a Don Pio Battista Pinto ed ai maestri calcarei Angelo Filosa e Pasquale Lombardi. Il Pinto, alla fine dei lavori, fece incidere, sulla cornice di pietra di una presa d'aria della polveriera, il suo nome e la data del 1765. La struttura, all'interno, è rettangolare con volta a botte con feritoie sulle pareti laterali  munite di pilastrini antintrusione.
Il pavimento è sospeso, ed era, un tempo, formato da un piano di legno, sostenuto da travi montate su appositi plinti in pietra calcarea. Sul di esso erano disposti una serie di scaffali che servivano a stoccare i barili pieni di polvere da sparo.
All'esterno dell'edificio furono realizzati, e sono ancora oggi visibili, un camminamento di ronda ed un muro di difesa. La polveriera, con la sua singolare forma architettonica, si fonde con la natura del Parco di Monte Orlando contribuendo a determinarne le caratteristiche peculiari. Al suo interno ospita un museo con tre sezioni: storica, naturalistica e geopaleontologica.

Orari di apertura - Opening time*
Da Lunedì a Venerdì: ore 10:00 - 13:00 - Sabato e Domenica: ore 10:00 - 12:30
From Monday to Friday: 10:00 AM - 01:00 PM - Saturday and Sunday: 10:00 AM - 00:30 PM

* Ingresso Libero - Free Entry   -   Chiuso 08/12  25/12  01/01  06/01   Closed on 08/12  25/12  01/01  06/01