ParchilazioParchilazio

La Giunta Regionale del Lazio ha approvato il nuovo Disciplinare per la concessione d'uso del Marchio di certificazione "Natura in Campo - i prodotti dei parchi", pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione n.4 del 12/01/2021. La prima approvazione di questo marchio regionale risale al 2004, a cui se ne sono succedute altre, la più rilevante delle quali del 2010 ha tra l’altro cambiato la dicitura del marchio collettivo “Natura in Campo, i prodotti dei parchi del Lazio”  in “Natura in Campo – i prodotti dei parchi”.  

Il disciplinare del marchio di certificazione oggi in vigore, il cui scopo era e si conferma la valorizzazione e la promozione delle produzioni agro-alimentari sostenibili e tradizionali delle aree naturali protette, prevede regole che si discostano di poco da quelle del disciplinare precedente, essendo state introdotte alcune modiche che non cambiano affatto l’impostazione complessiva del processo di certificazione e di controllo ma che cercano invece di renderlo ancoro più funzionale agli scopi per i quali il marchio è stato creato.

Alle aziende concessionarie del vecchio marchio collettivo, circa 140 aziende per oltre 400 prodotti certificati, verrà chiesto quanto prima se intendano proseguire con l’adesione e le aziende interessate potranno passare al nuovo marchio di certificazione facendone richiesta all’ente gestore di area protetta di riferimento o alla Direzione Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette. Seguirà una verifica dei requisiti di accesso e dei punteggi aziendali posseduti.

Per informazioni: ncutolo@regione.lazio.it oppure lmargaritelli@regione.lazio.it

Scarica:
Disciplinare per la concessione d’uso del marchio
Domanda di adesione
Scheda rilevamento prodotti
Informativa sulla privacy
Verbale di verifica
Verbale verifica medio termine
 

La mappa di Parchilazio.it

Cerca nella mappa