Riapre, oggi a Gianola, la stazione di inanellamento dell'avifauna migratrice.

Riapre, oggi a Gianola, la stazione di inanellamento dell'avifauna migratrice.

16 OTT 2020

di Ente Parco Riviera d'Ulisse

Riapre oggi, nell'area di Gianola del Parco Riviera di Ulisse, la stazione di inanellamento dell'avifauna migratrice.

I tecnici specializzati del parco, provvederanno, secondo il protocollo previsto dal Progetto Piccole Isole dell'ISPRA, al censimento e alla schedatura degli stormi di volatili che, durante la migrazione che li porta verso i territori di svernamento in Africa, faranno sosta nel promontorio di Gianola.

In considerazione dello stato di emergenza dichiarato su tutto il territorio nazionale in conseguenza del rischio sanitario connesso alla diffusione del #COVID19, durante questa sessione non sarà possibile assistere alle attività di ricerca.

L'area di studio (evidenziata in rosso) resterà interdetta, fino a venerdì 30 Ottobre, alla circolazione delle persone (a piedi o in bicicletta) e l'accesso sarà consentito solo al personale addetto. Si raccomanda ai possessori di cani di mantenerli al di fuori di quest'ultima.

Grazie a tutti per la collaborazione.