Cavolfiore biologico

Prodotto Natura in Campo

Il cavolfiore biologico viene coltivato secondo metodo biologico senza aggiunta di concimi e diserbanti chimici.

Il Cavolfiore è tra gli ortaggi più diffusamente coltivati in

Il cavolfiore (caulis floris), è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Crucifere si presenta con una testa compatta formata da tante "cimette"collocate su uno piccolo stelo centrale.

L'infiorescenza, che può assumere una varia colorazione (bianca, paglierina, verde, violetta) costituisce la parte commestibile dell'ortaggio.

Il cavolfiore, che come abbiamo visto è tipicamente invernale, ha l'apice della sua produzione dal mese di Novembre a quello di Febbraio ma è possibile trovarlo sul mercato per tutto l'anno.

Il Cavolfiore è tra gli ortaggi più diffusamente coltivati inItalia, soprattutto nelle regioni centro-meridionali e precisamente in Toscana, Marche, Campania, Lazio, Puglia e Sicilia. La sua origine è alquanto incerta. Il suo nome deriva dal latino "caulis" (fusto, cavolo) e "floris" (fiore). In Italia si diffuse prima in Toscana, come testimoniano alcuni quadri dei primi del Settecento dove è ritratto un cavolfiore proveniente dalla zona di Arezzo offerto in dono a Cosimo III.

Il cavolfiore viene utilizzato sia allo stato fresco che surgelato, disidratato e sottaceto.

Dai un voto al prodotto