Il Parco dei Castelli Romani diventa sostenitore del Patto dei Sindaci del territorio

Il Parco dei Castelli Romani diventa sostenitore del Patto dei Sindaci del territorio

14 SET 2020

di Parco Naturale Regionale Castelli Romani

L'Ente Parco dei Castelli Romani è stato ufficialmente riconosciuto quale Sostenitore del Patto dei Sindaci .

Il Patto dei Sindaci è una iniziativa lanciata dalla Commissione europea, dopo l’adozione del Pacchetto europeo su clima ed energia nel 2008, per avallare e sostenere gli sforzi compiuti dagli enti locali nell’attuazione delle politiche nel campo dell’energia sostenibile. I governi locali, infatti, svolgono un ruolo decisivo nella mitigazione degli effetti conseguenti al cambiamento climatico, soprattutto se si considera che l’80% dei consumi energetici e delle emissioni di CO2 è associato alle attività urbane.

Per le sue singolari caratteristiche – essendo l’unico movimento di questo genere a mobilizzare gli attori locali e regionali ai fini del perseguimento degli obiettivi europei – il Patto dei Sindaci è considerato dalle istituzioni europee come un eccezionale modello di governance multilivello.

Al fine di tradurre il loro impegno politico in misure e progetti concreti, i firmatari del Patto si impegnano a preparare un Inventario di Base delle Emissioni (Alleanza per il Clima ha sviluppato a tale proposito un apposito software, ECORegion) e a presentare, entro l’anno successivo alla firma, un Piano d’azione per l’energia sostenibile (acronimo SEAP in inglese, PAES in italiano) in cui sono delineate le azioni principali che essi intendono avviare.

Le reti di enti locali, nota come i Sostenitori del Patto, sono impegnate ad amplificare al massimo l’impatto dell’iniziativa con attività promozionali, collegamenti tra i membri e condivisione delle esperienze.

"L'iter istruttorio è stato lungo e complesso - commenta il presidente del Parco, Gianluigi Peduto - ma abbiamo raggiunto l'obiettivo di essere riconosciuti come sostenitori del Patto dei Sindaci. Sono diversi i Comuni del Parco già firmatari del Patto, quindi potremo svolgere azione di mobilitazione e sostegno alle amministrazioni locali per raggiungere gli obiettivi comuni, agendo in particolare sui settori di competenza. Ci faremo promotori dell'iniziativa del Patto dei Sindaci presso le Amministrazioni dei Castelli che non hanno ancora aderito, per dare concretezza allo sviluppo dell'energia sostenibile".