#ViviParchideLazio
Con Natura In Campo

#ViviParchideLazio
Con Natura In Campo

dal 26 settembre 2020 al 27 settembre 2020

#IncantaLazio

Sabato 26 e domenica 27 settembre si terrà l'evento Vivi i Parchi del Lazio con i prodotti a marchio Natura In Campo, alla Città dell'Altra Economia nel quartiere di Testaccio a Roma.

L'evento promosso dall'Assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali è interamente dedicato alla promozione delle Aree protette del Lazio e ai prodotti Natura in Campo.
Sabato si comincia alle ore 12 fino alle ore 21 e domenica dalle ore 9,30 fino alle ore 21 ci saranno stand con le Aree Protette della Regione Lazio, due mostre naturalistiche "NaturArte" e IncantaLazio", vendita dei prodotti a marchio Natura in Campo, proiezioni di video, laboratori natura per bambini e ragazzi, musica dal vivo, buon cibo e tanto altro.
Per i Laboratori Natura per bambini e ragazzi che si svolgeranno sia sabato che domenica, prenotazione obbligatoria al numero 06 57582 72
Domenica 27 alle ore 12 l'assessore Enrica Onorati inaugurerà la mostra fotografica "IncantaLazio" e premierà i vincitori del concorso.
Scarica l'elenco dei nominativi dei vincitori e meritevoli del concorso fotografico

Appuntamento a largo Dino Frisullo 00153 (zona Testaccio) Roma.

Programma:
Sabato 26 settembre orario 12-21
Mattina

- Accoglienza/Inaugurazione evento: Vito Consoli, Nicoletta Cutolo
- Apertura al pubblico del Mercato “Natura in Campo”
- Laboratori Natura per bambini e ragazzi con “spazio gioco libero” assistito con “Le Mille e una notte”, “Perfareungioco” e Scuola di Musica Popolare di Testaccio; mattina e pomeriggio/sera orari: 15,30; 16,30; 17,30; 18,30; 19,30
- Stand Regione Lazio: Lucia D’Amato Il kamishibai e le favole della natura.
- Sala Convegni: proiezioni video dei parchi e video conferenze “I parchi a casa tua”
Pomeriggio
Incontro spazio meeting all’aperto:
- ore 15,00 Parco dei Castelli Romani:  “Il Cammino Naturale dei Parchi”
- ore 15,30 Natura in Campo: un marchio regionale per valorizzare i prodotti del Lazio.
- ore 16,00 Alessia Paplomatas: presentazione nuovo Bando Gens/educazione ambientale
- Musica con la Scuola di Musica Popolare di Testaccio (pomeriggio e sera)
- Spazi ristoro con possibilità di sedersi all’aperto con distanziamento (pranzo e cena fino alle 21)

Domenica 27 settembre orario 9,30-21
Mattina

- ore 9,30- 21 Mercato “Natura in campo”
- ore 10,30-18,30 stand Aree protette
- ore 12,00 Assessore Enrica Onorati: Presentazione Mostra Fotografica e Premiazione dei vincitori del Concorso fotografico “IncantaLazio”
Tutto il giorno
Mostra “NaturArte”: mostra di acquarelli a tema: illustrazione naturalistica dedicato al rapporto tra agricoltura e natura realizzata per i 40 anni del sistema delle aree protette. Le opere in concorso hanno riprodotto fauna, flora e habitat caratteristici, mettendo in luce la vivacità della biodiversità del territorio e dimostrando come sia vivo il dialogo tra arte e natura.
Mostra “IncantaLazio”: le fotografie vincitrici del concorso fotografico a tema le Aree Protette del Lazio. Le foto delle Aree Protette del Lazio che hanno fatto emergere le qualità ambientali dei luoghi, alla scoperta di paesaggi, natura, flora, fauna, architettura, storia, cultura, personaggi, artigianato, gastronomia, folclore.
Ingresso contingentato secondo regolamento misure anti COVID
- Laboratori Natura per bambini e ragazzi con “spazio gioco libero” assistito: mattina e pomeriggio/sera: orario 15,30; 16,30; 17,30; 18,30; 19,30
- Sala convegni: proiezioni video dei parchi e video conferenze “I parchi a casa tua”
Pomeriggio
Incontro spazio meeting all’aperto:
- ore 15,00 Emanuela Peria, Riserva Montagne della Duchessa: presentazione del volume sulle Orchidee.
- Parco Marturanum: Le orchidee del Lazio prossimamente il nuovo volume dedicato alla fioritura delle orchidee del parco.
- Musica (pomeriggio/sera)
- Spazi ristoro con possibilità di sedersi all’aperto con distanziamento (pranzo e cena fino alle 21)

L'evento è gratuito e sarà svolto nel rispetto delle norme anti covid sarà plastic free e sarà compensato con il bilanciamento delle emissioni di anidride carbonica connesse all’organizzazione di tutte le attività, grazie alle capacità di fissazione della CO2 di un bosco di proprietà regionale. Leggi il documento.

Scarica il save the date