Riserva Naturale Regionale

Lago di Vico

A volte sarebbe meglio non intervenire..

A volte sarebbe meglio non intervenire..

29 MAG 2019

di Riserva Naturale Regionale Lago di Vico

Al CRAS - Centro Recupero Fauna Selvatica della Riserva Lago di Vico sono arrivati, in tempi diversi, tre cuccioli di capriolo in ottime condizioni.
Tutti e tre hanno avuto la sfortuna di incontrare degli esseri umani che hanno pensato bene di prenderli dal luogo dove li aveva lasciati la madre, intenta a raccogliere cibo per poi allattarli. Ma, purtroppo, non avevano proprio bisogno di essere portati in salvo! L'intervento degli esseri umani dunque si è rivelato essere assolutamente inopportuno, causa la disinformazione: tutti abbiamo in dotazione degli smartphone, probabilmente di ultima generazione, con essi possiamo agilmente reperire informazioni su come comportarci in questi casi. Adesso i cuccioli, tolti alle loro madri,  dovranno essere allattati a lungo e poi svezzati dal personale della Riserva, per rilasciarli in natura dopo un necessario periodo di "rinselvatichimento". Quindi, se trovate cuccioli di animali che, apparentemente, non mostrano problemi fisici, EVITATE ASSOLUTAMENTE DI PRELEVARLI DAL LORO HABITAT.

Nello stesso periodo sono arrivati al CRAS altri cuccioli, questa volta con problemi più seri, come i quattro ricci, la volpe semicieca o le martore che stanno crescendo nutrite dal personale del CRAS.

Per informazioni 0761-752048