Parco Naturale Regionale

Veio

Il perimetro dell'area protetta riportato su google maps è puramente indicativo e non ha valore probatorio o giuridico.
Per la perimetrazione aggiornata delle aree protette della Regione Lazio clicca qui

L'Area Protetta

Istituito con L.R. 6 ottobre 1997, n. 29, con i suoi quindicimila ettari è tra le più grandi aree protette del Lazio, quasi il doppio del parco nazionale del Circeo. Si estende a nord di Roma tra la via Flaminia e la via Cassia e comprende il cosiddetto Agro Veientano, un territorio dove le componenti naturalistiche e storico-culturali si fondono in un paesaggio di particolare valore: forre tufacee e pascoli frequentati dalle vacche maremmane (come nelle Valli del Sorbo), boschi e coltivi, fossi e torrenti, aree archeologiche, e ai margini piccoli, tranquilli … leggi tutto

Istituito con L.R. 6 ottobre 1997, n. 29, con i suoi quindicimila ettari è tra le più grandi aree protette del Lazio, quasi il doppio del parco nazionale del Circeo. Si estende a nord di Roma tra la via Flaminia e la via Cassia e comprende il cosiddetto Agro Veientano, un territorio dove le componenti naturalistiche e storico-culturali si fondono in un paesaggio di particolare valore: forre tufacee e pascoli frequentati dalle vacche maremmane (come nelle Valli del Sorbo), boschi e coltivi, fossi e torrenti, aree archeologiche, e ai margini piccoli, tranquilli paesi. Una grande oasi di natura e cultura.