Finocchio di Tarquinia

Prodotto Natura in Campo

Il Finocchio di Tarquinia appartiene alla varietà Foeniculum vulgare, della famiglia delle Ombrellifere. Il nome dell'ortaggio deriva dal latino feniculum, ovvero "fieno"; è un ortaggio di origine mediterranea, diffuso sia allo stato selvatico sia di coltura.

Il Finocchio di Tarquinia ha foglie grandi e fiori gialli; i frutti vengono usati come aromatizzanti in pasticceria e nella produzione di liquori. Ha colore bianco-verde, con profumo intenso e persistente; il sapore è dolce, gustoso e la consistenza soda e croccante.

Il miglior modo per consumare il Finocchio di Tarquinia è quello di usarlo crudo in insalata, condito con olio e sale o in pinzimonio, ma è ottimo anche cotto, bollito, al vapore o gratinato.

Dai un voto al prodotto