Parchilazio
Parchilazio - Portale delle aree protette del Lazio
Il Tevere che non conosci - Il Sentiero del Fiume
Nella foto: Il Tevere che non conosci - Il Sentiero del Fiume

Il Tevere che non conosci - Il Sentiero del Fiume

All'interno della Riserva, in uno splendido scenario ricco di vegetazione, canneti e uccelli acquatici possibile per il visitatore godersi le bellezze del luogo rilassandosi sui battelli ecologici della Riserva, l' "Airone" e il "Martin Pescatore" di 23 posti ciascuno.

Le gite hanno una durata diversa in base al percorso: possibile svolgere l'itinerario di circa un'ora nel tratto interno al Parco (compreso fra l'approdo di Nazzano e quello di Torrita Tiberina), oppure si pu effettuare un percorso pi lungo raggiungendo l'approdo situato sotto Sant'Oreste, cos da poter apprezzare veramente lo splendido paesaggio della valle del Tevere.

La gita in battello consente inoltre al visitatore di ammirare, da una prospettiva diversa e insolita, la bellezza dei manieri che si ergono maestosi sui promontori dei comuni di Nazzano e Torrita Tiberina e le pareti scoscese di Ripa Bianca in cui ben visibile il ciclo sedimentario conseguente alle fasi di ingressione e regressione del mare nel Pliocene.

Su questi rilievi di grande interesse geologico e archeologico possibile, con un'attenta ricerca, individuare resti fossili di conchiglie di molluschi marini.

L'accesso ai battelli facilitato per i diversamente abili.

Per info e prenotazioni chiamare i numeri 347- 6104110, 347-9364173 o inviare una e.mail a ilsentierodelfiume@yahoo.it

Responsabile Federico Bronzi