Torrita Tiberina

Torrita Tiberina (RM)

Posto sul ciglio della scarpata che qui delimita la valle del Tevere, il paese è stato tra i possedimenti dei Savelli, degli Orsini, dei Massimo e dei Torlonia. A dominare il centro storico è il castello Savelli, con fossato e ponte levatoio. Alcune torri pure d’età medievale testimoniano del ruolo di controllo commerciale avuto in passato lungo la valle fluviale, di cui dal belvedere dove vi trovate si apprezza un magnifico panorama. Nel cimitero del paese è sepolto Aldo Moro, l’uomo politico ucciso dopo un drammatico rapimento dalle Brigate Rosse nel 1978.