ATTENTI ALL'UOMO!

Attenti all’uomo!!

Il protagonista del filmato è un bellissimo lupo, “catturato” da una delle trappole fotografiche con cui il personale della Riserva Monte Rufeno effettua il monitoraggio dei Carnivori, specie difficili da osservare direttamente perché cercano in tutti i modi di evitare l’uomo.

Tra queste nel nostro territorio vengono monitorati, oltre a volpe e tasso, che spesso purtroppo si osservano come vittime di investimenti stradali, anche la martora, il gatto selvatico e la puzzola, più rari e più legati all’ambiente delle foreste.

Il video è particolarmente interessante perché rileva il passaggio di un lupo durante il giorno. Infatti, purché sia in un luogo non disturbato e sebbene preferisca, come gli altri Carnivori, cacciare di notte, non è impossibile che si sposti alla luce del sole.

Spesso le persone immaginano i lupi come esseri enormi e dotati di gigantesche zanne, assetati di sangue e pronti a sbranare le persone… nulla di più lontano dalla realtà! Il lupo, in particolare quello presente in Italia, è un animale di circa 40 chili (quindi più leggero della maggior parte di noi!!) dotato sicuramente di un morso forte e potente, ma è soprattutto un essere estremamente intelligente, tanto da aver capito che l’uomo costituisce per lui un gravissimo pericolo, assolutamente da evitare! Si può dire senza dubbio che il lupo teme soltanto l’uomo! Infatti negli ultimi 100 anni in Europa nessun essere umano è stato mai attaccato dai lupi.

In Italia questo importante Carnivoro vive in branchi composti da un minimo di 2 a un massimo di 7 individui presenti stabilmente. Ogni membro collabora alla caccia, alla difesa del territorio e alla cura e protezione dei piccoli. Il lupo preferisce vivere nei boschi di montagna e di collina, ma può stabilirsi ovunque, l’importante è che siano disponibili prede sufficienti per sfamare il gruppo e un’area tranquilla senza la presenza umana (o con una presenza molto limitata) in cui collocare il proprio rifugio.

Il lupo è per noi il simbolo del mondo selvaggio: un luogo abitato dai lupi è considerato un posto lontano dagli uomini, un mondo dove contano solo le leggi della natura!

Eppure l’uomo e il lupo hanno tantissimo in comune. Prima di tutto il fatto di vivere in gruppo, e in particolare di avere una società basata sulla famiglia. Per il lupo la famiglia è tutto: è protezione, è scuola, è guida, è identificazione, è scopo della vita, è legame affettivo. Il gruppo familiare è la base del branco, in cui tutti obbediscono ai genitori (il maschio e la femmina cosiddetti “alpha”) e proteggono a qualsiasi costo i piccoli. Una coppia di lupi rimane fedele per sempre: il loro scopo principale è la difesa e il successo della propria famiglia!