Riserva Naturale Statale

Saline di Tarquinia

L'Area Protetta

Situata a ridosso della costa dell'antica città etrusca di Tarquinia, la Riserva tutela l'unica salina del Lazio e una delle poche rimaste lungo la costa italiana, inattiva dal 1997. Nonostante la limitata estensione, 150 ettari di cui circa 100 di laguna costiera, è un sito di importanza notevole per la sosta, l'alimentazione e la riproduzione dell'avifauna. Per gli ambienti rappresentati e gli uccelli che la frequentano, la salina è riconosciuta tanto come sito d'importanza comunitaria (Sic) che come zona di protezione speciale (Zps). La Riserva è stata … leggi tutto

Situata a ridosso della costa dell'antica città etrusca di Tarquinia, la Riserva tutela l'unica salina del Lazio e una delle poche rimaste lungo la costa italiana, inattiva dal 1997. Nonostante la limitata estensione, 150 ettari di cui circa 100 di laguna costiera, è un sito di importanza notevole per la sosta, l'alimentazione e la riproduzione dell'avifauna.

Per gli ambienti rappresentati e gli uccelli che la frequentano, la salina è riconosciuta tanto come sito d'importanza comunitaria (Sic) che come zona di protezione speciale (Zps).

La Riserva è stata istituita con D. M. 25 gennaio 1980 (G.U.  20 febbraio 1980 n. 49) ed è gestita dal Corpo forestale dello Stato.

Saline di Tarquinia Logo del Parco

Contatti

0766/864800 c/o Corpo Forestale dello Stato, loc. Saline, 01016 Tarquinia (VT)
Saline di Tarquinia Viterbo 170 ettari Riserva Naturale Statale Tarquinia

Foto e Video

  • Particolare del fondo della salina
  • Fenicotteri
  • Uova di seppia - laboratorio Università della Tuscia
  • Fenicotteri