Salsiccia paesana al coriandolo dei Monti Aurunci

Prodotto Natura in Campo

Salsiccia paesana al coriandolo dei Monti Aurunci

Salume prodotto nella tipologia fresco, stagionato e conservato sott'olio e/o sotto sugna ricavato dai tagli più pregiati del suino e grasso. La salsiccia, insaccata con budello naturale presenta un'impasto a grana medio-grossa, dovuto al taglio a "punta di coltello" o con tritacarne a stampi con fori grandi. La forma è a catenella e/o nella caratteristica forma "a ferro di cavallo". l'Impasto si presenta rosso vivo screziato bianco, il sapore è sapido e mediamente piccante con spiccato aroma di coriandolo e con leggero retrogusto di affumicatura; il profumo è intenso, anche con leggero odore di affumicato.

La storia della salsiccia al coriandolo dei Monti Aurunci non risulta facile da delineare. Essa, infatti, da "sempre" , si permea negli aspetti della vita domestica e popolare, in quella rurale, sociale e commerciale, erboristica e magica, dell'areale aurunco. La preparazione dell'antico isicium rappresenta il centro del tutto perché é nella ricetta del pasticcio di carne che si ritrova la sintesi perfetta tra cultura materiale e territorio. Dall'impasto, infatti, spicca un ingrediente particolare, essenziale del composto, ovverosia la pedarta, che s'identifica con il seme del coriandolo (Coriandrum sativum L., Apiacee).

Dai un voto al prodotto