Salsiccia di fegato di suino

Prodotto Natura in Campo

La salsiccia di fegato di suino è un salume tradizionale ottenuto dalla lavorazione del fegato di suino (per una quantità mai sopra il 50%), delle frattaglie e delle rifilature di carni magre come la testa, le guance e la pancetta. La materia prima deriva da suini nazionali alimentati a secco e macellati a 120-150 Kg. La salsiccia insaccata in budello naturale, viene insaporita con il sale per 12-24 ore a temperatura ambiente o in cella frigo e aromatizzato con alcune spezie: aglio, pepe, arancia, pepe, peperoncino (per la versione piccante)ecc. Questo prodotto può essere consumato fresco oppure asciugato/stagionato per periodi variabili: da 2 giorni fino ad un massimo di 30 giorni. La forma è cilindrica a cacchietti o ad "U"; il colore dell'impasto è rosso cupo; il sapore è decisamente molto particolare e dolciastro. Il peso va da 70 a 150 g. A fine stagionatura le carni risultano compatte ma non dure.

Questo tipo di insaccato riflette la consuetudine delle classi meno abbienti di utilizzare per il proprio desco anche le parti dell'animale di minore pregio commerciale.

Dai un voto al prodotto