Parco Naturale Regionale

Monti Ausoni e Lago di Fondi

Coronavirus. Messaggio del direttore Lucio De Filippis al personale del Parco Ausoni e alla città di Fondi

Coronavirus. Messaggio del direttore Lucio De Filippis al personale del Parco Ausoni e alla città di Fondi

21 MAR 2020

di P.N.R. Monti Ausoni e Lago di Fondi

Clicca per aprire il videomessaggio

IL DIRETTORE LUCIO DE FILIPPIS, RIVOLGENDOSI AL PERSONALE DELL'ENTE PARCO NATURALE REGIONALE MONTI AUSONI E LAGO DI FONDI, INVIA UN MESSAGGIO DI INCORAGGIAMENTO A TUTTA LA CITTÀ DI FONDI CHIAMATA AD AFFRONTARE UNO DEI MOMENTI PIÙ DIFFICILI DELLA SUA LUNGA E GLORIOSA STORIA.

Cari colleghi, stiamo vivendo giornate davvero difficili per la salute e per la tenuta sociale ed economica dell’intera comunità.

Così rischiose da richiedere l’emanazione di continui provvedimenti normativi che, tra le altre cose hanno previsto per i dipendenti, lo svolgimento in via ordinaria dello smart working.

Anche noi avevamo, da subito, attivato questa forma di lavoro cosiddetto “agile” per limitare gli spostamenti dei dipendenti ed il rischio di contagio del COVID-19; intervenendo in presenza solo per le emergenze e su chiamata, esclusivamente per i servizi essenziali e le attività indifferibili.

Tutte decisioni imposte per decreto, assolutamente obbligatorie; se pensiamo, poi, che la città ove quotidianamente lavora la maggior parte di noi, ritenuta un “cluster” per l’elevato numero accertato di casi di persone positive al Coronavirus e di tanti altri posti in quarantena, è chiamata a gestire una situazione particolarmente impegnativa e rischiosa.

Essendo, a seguito dell’Ordinanza del 19 marzo 2020 a firma del Presidente della Regione Lazio che l’ha dichiarata “zona rossa”, di fatto una città blindata.

È, insomma, una situazione davvero complicata. Ma sono certo che, con intelligenza e responsabilità, pazienza, concentrazione, e con il lavoro di tutti, riusciremo a superarla.

E alla fine andrà tutto bene, perché i virus nella storia hanno sempre perso!

Dobbiamo mettercela tutta per continuare a vivere anche nel Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi, una nuova e non silenziosa primavera.

Buon lavoro e buona fortuna a tutti noi.

Clicca per aprire il videomessaggio