Parco Naturale Regionale

Monti Ausoni e Lago di Fondi

L'impegno dell'Ente Parco Monti Ausoni in occasione del "27 Gennaio - Giorno della Memoria": il programma di iniziative a Fondi  sino al 31 gennaio

L'impegno dell'Ente Parco Monti Ausoni in occasione del "27 Gennaio - Giorno della Memoria": il programma di iniziative a Fondi sino al 31 gennaio

21 GEN 2020

di P.N.R. Monti Ausoni e Lago di Fondi

 Anche quest'anno l'Ente Regionale Parco Naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi ha voluto impegnarsi per promuovere e sostenere iniziative in occasione del "GIORNO DELLA MEMORIA".

Tale ricorrenza è stata istituita nel nostro Paese con la Legge n.211 del 20 luglio 2000 che all'art. 1 recita: "La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati".

Le iniziative, organizzate in particolare con l'impegno del Comune di Fondi e dell'Associazione "Teatro Bertolt Brecht" di Formia, si terranno in varie sedi a Fondi secondo il seguente programma:

> domenica 26 gennaio

Auditorium "Sergio Preti" ore 17,00:

La valigia dei destini incrociati - Ass.ne Teatro Bertolt Brecht

> lunedì 27 gennaio

Auditorium "Sergio Preti" ore 9,00 e ore 11,00:

La valigia dei destini incrociati - Ass.ne Teatro Bertolt Brecht

Museo Ebraico ore 18,00:

- concerto di musica Rom con Petrica e Mitica Namol

- lettura brani tratti da La memoria rende liberi di Liliana Segre

a cura di Lello Serao, Maurizio Stammati, Serina Stamegna

selezione testi a cura di Dilva Foddai

> martedì 28 gennaio

Palazzo Caetani ore 9,00 e ore 11,00

Zingari Lager - Ass.ne Teatro Bertolt Brecht

> giovedì 30 gennaio

Museo Ebraico ore 18,30

La lingua che visse due volte. Fascino e avventure dell'ebraico

dialogo con l'autrice del libro Anna Linda Callow

Museo Ebraico ore 20,00

Zingari Lager - Ass.ne Teatro Bertolt Brecht

> venerdì 31 gennaio

Complesso di San Domenico - Sala Lizzani ore 10,00

La lingua che visse due volte. Fascino e avventure dell'ebraico

l'Arcivescovo Luigi Vari dialoga con l'autrice del libro Anna Linda Callow

 

In programma, infine, due esposizioni dal 21 al 31 gennaio a Palazzo Caetani ore 9,00-13,00 e 16,30-20,30:

- "Dachau: viaggio nella memoria" mostra fotografica a cura di Vincenzo Bucci - Ass.ne Fotografichementi

- "L'Impossibile oblio" mostra fotografica di Michael Kenna a cura di Mariapaola Ghezzi e Vittorio De Asmundis

 

AVVISO: il Museo Ebraico, aperto lunedì 27, sarà chiuso mercoledì 29 gennaio 2020.

NOTA: gli eventi in programma presentati dall'Associazione Teatro Bertolt Brecht sono proposti "grazie al bando regionale a sostegno di iniziative per la costruzione di un archivio della memoria storica del Lazio".