Riserva Naturale Regionale

Monte Rufeno

Ossigeno

Ossigeno

21 NOV 2019

di Riserva Naturale Regionale Monte Rufeno

OSSIGENO: PIANTIAMO 6 MILIONI DI ALBERI

Ossigeno è un progetto della Regione Lazio: per avere una regione più green piantiamo un albero per ogni suo abitante. Semplice. Si comincia con la giornata nazionale degli alberi, il 21 novembre, con la piantumazione di 30.000 giovani alberi messi a disposizione dal vivaio forestale del Parco Regionale dei Monti Aurunci. Ad Acquapendente la Riserva Naturale Monte Rufeno ha organizzato 3 eventi, 3 modalità diverse per un unico obiettivo. Lungo la strada comunale di Barlettara, accesso all’area protetta, insieme ai bambini di 3 e 4 anni della Scuola dell’Infanzia, sono stati messi a dimora 2 bei cipressi piramidali, il primo passo per un filare che contribuirà alla bellezza del nostro paesaggio; all’orto botanico presso il Museo del Fiore è stato piantato un melo, una varietà antica, insieme ai bambini della Scuola primaria; infine, presso il Parco Pineta comunale, sul cucuzzolo della città, 4 giovani lecci hanno trovato il loro spazio, in una grande festa di bambini ed adulti. Alle 3 giornate hanno partecipato complessivamente 250 alunni con i propri insegnanti presentando lavori , recitando poesie e cantando canzoni sul tema dell’importanza degli alberi per il nostro pianeta, da cosa nasce cosa e così, prima di tornare in classe, alcuni bambini hanno raccolto da un leccio in pieno sviluppo tante ghiande e hanno deciso di seminarle per avere nuovi alberi e arricchire i loro giardini ed orti. Un gesto estremamente simbolico, quello di piantare un albero, da sempre considerato importante, eppure alla portata di tutti, non solo nella giornata ad esso dedicato. Tutti noi possiamo contribuire, perciò continuiamo a seminare ghiande, ad innaffiare giovani arbusti e a rimanere soggiogati dalla loro bellezza.