Monumento Naturale

Madonna della Neve

Da La Forcella al Centro F.I.S.E. - Sentiero 517

Da La Forcella al Centro F.I.S.E. - Sentiero 517

L'itinerario in pillole
Facile 0 m
2h e 15m 4,4 km

Questo sentiero è un comodo collegamento tra il settore delle Faete e il settore dell'Artemisio. Dall'edicola votiva posta sulla carrabile dei Campi d'Annibale in località La Madonnella, superata la sbarra che impedisce l'accesso ai veicoli, si percorre il sentiero sino ad incrociare il raccordo 516a che conduce in località Grotticelle.
Qui, a valle delle rovine della Casa dei Guardiani, si trovano delle tombe rupestri "a grotticella" risalenti al periodo arcaico da cui il toponimo. Si prosegue sulla sinistra e sempre rimanendo sul sentiero principale (sono presenti numerosi stradelli e piste forestali realizzati in occasione dei periodici tagli boschivi), seguendo le segnalazioni bianco-rosse, si giunge a Monte Pennolo. Il sentiero piega ora sulla destra proseguendo in ripida discesa, sino ad uscire dal bosco su un'ampia radura dove si incrocia il raccordo 517a che conduce in via dei Corsi. Si giunge ora al limitare dei Pratoni del Vivaro. Si volta a sinistra sull'ampio sentiero sino a raggiungere una sbarra metallica. Si volta a destra costeggiando una recinzione e, dopo aver attraversato un ampio prato, si raggiunge il Centro Equestre della F.I.S.E. dove si conclude il percorso.

Dai un voto all'itinerario