Monitoraggi

Monitoraggio lupo

Inverno 2019

Non si può definire la differenza tra un lupo e un cane di grossa taglia da una singola impronta, hanno caratteristiche molto simili per forma e dimensione.

 Se si incontra una pista, invece, tutto è più facile!

Infatti, il lupo grazie a delle caratteristiche anatomiche mette le zampe anteriori e posteriori una davanti all'altra componendo una pista che può riassumersi in una linea retta. Nel cane ciò non avviene e la pista appare più disordinata e senza un'apparente linea direttrice.

Con l'arrivo della neve sugli Aurunci è iniziato il monitoraggio grazie alla collaborazione tra il personale del Parco ed i volontari, un'azione importante per studiare e tutelare la biodiversità degli Aurunci.