Sentiero 508, il 30 marzo l'inaugurazione a Grottaferrata

Sentiero 508, il 30 marzo l'inaugurazione a Grottaferrata

il 30 marzo 2019

di Parco Naturale Regionale Castelli Romani

Il 30 marzo si svolgerà presso la Sala Consiliare del comune di Grottaferrata (RM), la conferenza stampa di presentazione, con conseguente inaugurazione, del Sentiero 508, che torna ad essere fruibile a tutti, sia a piedi che in bicicletta.
Grazie alla collaborazione tra il Parco dei Castelli Romani, il Comune di Grottaferrata, la XI Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, Tekneco e l’Associazione “Foresta che Avanza”, la zona bonificata sarà dotata di fototrappole per un maggiore controllo e di una sbarra forestale che ne impedirà l’accesso ai veicoli non autorizzati.
Il tracciato, modificato rispetto al vecchio sentiero, mette in comunicazione Grottaferrata (via dei Peschi) con Rocca di Papa (Campi d’Annibale), con un tratto compreso nel comune di Monte Compatri.
Un esempio di cittadinanza attiva intrapreso da chi ha a cuore il territorio ed ha coinvolto le istituzioni per strappare al degrado un’area presa di mira, come tante altre, dallo sversamento di rifiuti da parte di incivili. Rendendo di nuovo il sentiero praticabile, sarà più facile controllarlo e segnalare situazioni anomale nel caso in cui si verifichino.