Uomo e Territorio

Festa di Sant' Antonio Abate e Sagra della polenta
Nella foto: Festa di Sant' Antonio Abate e Sagra della polenta

Festa di Sant' Antonio Abate e Sagra della polenta

E' la tradizionale festa in onore di S. Antonio Abate, santo patrono degli animali, che si festeggia il 17 gennaio.

Festa popolare che non ha mutato nel tempo la sua identità, le sue radici storiche, i suoi usi e costumi.

La sfilata viene effettuata da tre diverse "Società", intente a mostrare le ultime novità e le innovazioni nel campo delle bordature e finimenti. La sfilata inizia sulle note di varie bande musicali, alla testa della formazione, uno stendardo che contraddistingue le varie "Società".

Presso Piazza Umberto I°, gremita di spettatori, sfilano uno alla volta i cavalieri per ricevere la benedizione dal Parroco. Successivamente, si svolge il giro dei Signori, personaggi eletti annualmente per organizzare i vari festeggiamenti, i quali offrono a tutta la cavalleria, banda e cittadini un abbondante rinfresco. La festa continua in vari posti dove si svolgono simpatici giochi popolari, tra cui la tradizionale corsa delle pile.

Nella piazza principale del paese viene allestito un grande pentolone per preparare la polenta che viene poi offerta ai passanti. Il tutto accompagnato da salsicce e vino locale.