Uomo e Territorio

Area Archeologica di Grottarossa
Nella foto: Area Archeologica di Grottarossa

Area Archeologica di Grottarossa

Lungo la via Flaminia, l'ansa del Tevere ad est della stazione di Grottarossa accoglie una necropoli monumentale, forse legata ad una delle ville romane rinvenute in prossimità. L'area conserva un bel tratto lastricato dell'antica via Flaminia (VI miglio) lungo il quale emergono mausolei di diversa fattura databili tra il I-II sec. d.C.. Il sepolcro più alto fu riutilizzato nel medioevo trasformato in fortilizio a controllo del Tevere.

Accanto alla necropoli si trovano i resti di una residenza tra cui emerge una struttura particolare, probabilmente una peschiera.

I reperti archeologici provenienti dall'area archelogica sono conservati nel Museo Archeologico di Malborghetto .