La copertina della Carta dei Sentieri

La Carta dei Sentieri del Parco dei Monti Aurunci

La carta del Parco Naturale dei Monti Aurunci è uno strumento di supporto utile a tutte quelle persone, escursionisti esperti, dilettanti e camminator

La Carta dei Sentieri del Parco dei Monti Aurunci

La carta del Parco Naturale dei Monti Aurunci è uno strumento di supporto utile a tutte quelle persone, escursionisti esperti, dilettanti e camminatori, che vogliono avventurarsi tra le cime e le valli di questo splendido territorio.

Edita nel 2013 dalla casa editrice Il Lupo, è stata elaborata dall’Ente Parco in collaborazione con le sezioni locali del CAI. Racchiude una rete di tratturi di montagna tutti in collegamento tra loro, per una lunghezza totale di circa 240 chilometri. La rete di percorsi è suddivisa in 47 sentieri numerati e riconosciuti dal Catasto CAI, segnati con le tipiche bandierine bianco/rosse poste sugli alberi e sulle rocce, oltre che da una segnaletica specifica dell’Ente Parco.

Contiene anche i due Monumenti Naturali di Montecassino e di Mola della Corte-Settecannelle-Capodacqua gestiti dall’Ente Parco, con mappe, informazioni e sentieri di entrambe le aree protette.

La carta escursionistica comprende una cartografia in scala  1:25.000 che abbraccia tutto il comprensorio dei Monti Aurunci fino alla costa, con informazioni puntuali sui tracciati dei sentieri, la loro lunghezza, il tempo di percorrenza e il dislivello; sui punti d’acqua e sui punti di interesse panoramico e naturalistico; sulle aree pic nic e i rifugi; sui Comuni e la viabilità; ed è completa di notizie sulla flora, fauna, geologia, storia, sugli usi e costumi, che offre al visitatore sia occasionale che abituale la possibilità di destreggiarsi nel territorio tutto l’anno.

La carta dei sentieri è in vendita al Parco nella sede amministrativa di Campodimele oppure in tutti i nostri centri visita: Settecannelle - Fondi, Centro De Santis - Maranola di Formia, Info-point di Formia c/o casa comunale; Vivaio del Parco -Itri; Museo del Carsismo -Esperia. Oppure presso le attività private: Rifugio Pornito di Formia, Libreria Mondadori di Formia e Pontecorvo, Wood Park di Itri.

Richiedi la Carta dei sentieri del Parco Naturale dei Monti Aurunci