Parco Naturale Regionale

Monti Simbruini

Le sorgenti dell'Aniene

Si segue la provinciale Trevi-Filettino per circa 2 km da Filettino. A destra si prende la carrabile comunale che raggiunge la località Fiumata, con l'omonimo campeggio e l'allevamento di trote (pesca sportiva). Da qui si staccano due sentieri: il ramo di sinistra segue una preesistente mulattiera e sale sino alle pendici del Colle delle Fontane (1269 m), lasciando sulla sinistra la Fontana Acqua Corore. Il dislivello in totale è di circa 170 m superato in 4 km, sempre accompagnati dal gorgoglio del torrente detto appunto Corore. Il ramo di destra, costeggiando il torrente Riglioso, sale sino a quota 1169, nei pressi della Fonte della Radica. E' un percorso estremamente suggestivo, tra faggi secolari che affondano le loro sculturee radici nelle scroscianti acque del torrente; lunghezza circa 3 km. Per chi volesse avventurarsi in una escursione molto più impegnativa, un vecchio sentiero attraverso la Valle Forchitto porta alla Monna della Forcina e al Rifugio di Campo Ceraso, con un percorso di circa 5 km ed un dislivello di 480 m.

Dai un voto all'itinerario