Ricette in Cammino: Frittata senza uova di Rocca di Papa

Ricette in Cammino: Frittata senza uova di Rocca di Papa

26 MAR 2020

di Cammino Naturale dei Parchi

Potrebbe sembrare un paradosso preparare una frittata senza uova, una sfida alle leggi sacre e profane della cucina. Non a Rocca di Papa, famoso comune dei Castelli Romani, dove la Frittata senza Uova è diventata una pietanza tradizionale oltre che una vera e propria specialità.
Ingredienti  Frittata senza uova di patate e ramoracce (Raphanus raphanistrum, cioè ravanello selvatico)
5 patate medie
200 grammi di ramoracce
Aglio
Olio
Sale q.b.
Peperoncino

Frittata senza uova
Preparazione Frittata senza uova di patate e ramoracce
In una pentola capiente lessare le patate con tutta la buccia, finché non risulteranno morbide. Lasciarle raffreddare, pelarle e schiacciarle con l’aiuto di uno schiacciapatate. In un’altra pentola lessare le ramoracce
In una insalatiera o una boule di acciaio mescolare insieme le patate lessate e schiacciate e le ramoracce ridotte in strisce sottili con l’aiuto di una forbice, fino a ottenere un impasto compatto e morbido.
Preparare un soffritto con olio EVO, aglio e peperoncino e, una volta imbiondito l’aglio, versare l’impasto di patate e ramoracce in padella. Schiacciare con una forchetta e mescolare vigorosamente per 5-10 minuti, regolando di sale, fino ad ottenere una forma simile a una frittata.
A piacere, è possibile arricchire l’impasto con del pecorino grattugiato.
Servire la frittata calda, insieme a delle salsicce alla brace o ad altre specialità norcine, oppure spalmata su una fetta di pane casereccio.