Incontro - Il nuovo Codice dei Contratti pubblici

Incontro - Il nuovo Codice dei Contratti pubblici

10 APR 2018

di Direzione Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette

Ordine degli Ingegneri – 26 marzo 2018

Il nuovo Codice dei contratti e l’obbligo dell’uso dei Criteri Ambientali Minimi per l’edilizia
Si è svolto presso l’Ordine degli Ingegneri di Roma l’incontro formativo sul nuovo Codice dei Contratti pubblici che prevede l’integrazione dei CAM (Criteri Ambientali Minimi) relativi al settore edilizia nei documenti progettuali e negli atti di gara.

L’evento si inserisce nell’ambito del programma europeo LIFE e nello specifico nel Progetto GPPbest - BEST PRACTICIES EXCHANGE AND STRATEGIC TOOLS FOR GPP.

L’evento è iniziato con i saluti e l’introduzione del VicePresidente dell’Ordine degli Ingegneri di Roma Manuel Casalboni.
A seguire la Dott.ssa Monica Nardone, Dirigente dell’Area Affari Generali, Giuridici e Legali della Direzione regionale “Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette”, ha ringraziato l’Ordine degli Ingegneri per la collaborazione nell’ambito del progetto LIFE GPP e ha illustrato come si è articolato negli anni il progetto Green Public Procurement le cui prime linee guida sono state redatte nell’anno 2006 e sostanzialmente riguardavano le aree naturali protette del Lazio.

Ha moderato l’incontro l’Ing. Elisa Bongiorno, Referente Area Ingegneria Internazionale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma. Sono intervenuti l’Ing. Monica Pasca, Referente Area Ingegneria nell'Ambiente e nel Territorio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, l’Arch. Dana Vocino, Architetto e urbanista della Fondazione Ecosistemi, l’Ing. Marco Gentilini e l’Arch. Maria Tiziana Marcelli di LazioInnova per illustrare gli obiettivi e le azioni della politica per il GPP – Green Public Procurement, quale strumento fondamentale per una riconversione ecologica dell’economia e le specifiche tecniche previste dai Criteri Ambientali Minimi per l’edilizia del Ministero dell’Ambiente (DM 11/1/2017) che includono materiali e tecniche di costruzione a ridotto impatto ambientale. Ha chiuso l’incontro l’Ing. Mauro Di Prete, Presidente Commissione Valutazioni Ambientali dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Durante il seminario sono state illustrate le modalità di introduzione delle specifiche tecniche obbligatorie e dei criteri premianti che devono essere inseriti nei bandi di gara per manutenzioni, ristrutturazioni e nuove costruzioni, di qualsiasi importo a base d’asta; la modalità di selezione di candidati e progettisti; le clausole contrattuali e il PAN (Piano di Azione Nazionale).

È stato inoltre illustrato il PAR GPP (Piano di Azione Regionale) della Regione Lazio, approvato con D.G.R. 310 del 13/06/2017, e le azioni che la Regione intende realizzare per la piena attuazione del GPP nella Regione Lazio.

Lascia un commento