Progetto

Progetto LIFE PonDerat - LIFE 14 NAT/IT/000544

Rifiuti a Zannone: una precisazione

Rifiuti a Zannone: una precisazione

10 AGO 2016

di Direzione Capitale Naturale, Parchi e Aree Protette

A proposito delle recenti notizie apparse sulla stampa in merito ai rifiuti presenti sull'isola di Zannone, Dario Capizzi, della direzione Ambiente e Sistemi Naturali della Regione Lazio, referente del progetto europeo Life PonDerat , precisa che nessun materiale è stato finora portato sull'isola, tantomeno esche rodenticide (veleno per topi).

Il progetto, partito nell’ottobre scorso, ha finora previsto una serie di specifici sopralluoghi sull’isola: l’accostamento del presunto degrado di Zannone con il progetto, pertanto, è assolutamente errato e del tutto fuori luogo, probabilmente frutto di un semplice malinteso. Al contrario di quanto si è detto, infatti, il progetto potrà avere come obiettivo collaterale proprio la rimozione dei rifiuti dall’isola.

Cogliamo quindi l’occasione per auspicare una fattiva collaborazione degli enti deputati alla gestione di questo magnifico territorio, anche nell’ambito del nostro progetto, peraltro supportato sia dal comune di Ponza, sia dal Parco nazionale del Circeo, nel corso del quale potranno essere affrontate e risolte questa ed altre criticità.

Maggiori informazioni sul progetto Life Ponderat