Nella foto: More
More

More

(Rubus ulmifolius Schott)