Monterosi (VT)

Nei pressi dell'omonimo lago lungo la via Cassia, il centro conta tremilacinquecento abitanti. È formato da due contrade, Corso romano e Borgo aldobrandino. Nella piazza dell'abitato di Monterosi si erge la chiesa di S. Croce, in stile barocco del '500, con un campanile a vela sul lato sinistro. Più avanti, nella via principale, sorge il Palazzo Cardinalizio, già monastero. Sulle rive del piccolo lago di Monterosi, detto anticamente Janula, nel 1155 avvenne l'incontro fra Adriano IV e Federico Barbarossa, mentre le campagne che circondano il paese furono teatro dell'assassinio del messo del Papa Innocenzo X da parte dei sicari di Ranuccio Farnese.