Meraviglie del Lazio

Castello di Salce

Il perimetro dell'area protetta riportato su google maps è puramente indicativo e non ha valore probatorio o giuridico.
Per la perimetrazione aggiornata delle aree protette della Regione Lazio clicca qui

L'Area Protetta

I resti del castello di Salce sorgono su un altipiano a picco sulla forra del torrente Rigomero, dalle acque ancora limpide. Una solitaria torre, resti di murature e numerosi ambienti ipogei, in buona parte crollati, rappresentano le uniche testimonianze rimaste di una fortezza che serviva a controllare i confini tra due delle città più potenti della Tuscia medievale: Viterbo e Tuscania.

Scopri di più

Foto Marco Scataglini