Parchilazio
Parchilazio - Portale delle aree protette del Lazio

GeoSabina - Cultura & Turismo: Riserva Naturale Tevere-Farfa

La Riserva Naturale Nazzano Tevere-Farfa ha una superficie di circa 700 ettari all’interno dei comuni di Nazzano (Rm), Torrita Tiberina (Rm) e Montopoli In Sabina, Lazio, Italy (Ri).
La valle fluviale, tipicamente alluvionale con depositi d’argille, sabbie e ghiaie, è delimitata da colline di modeste dimensioni costituite da sedimenti d’origine marina. La ricca presenza d’uccelli nell’ambiente lacustre costituisce uno dei motivi di maggior interesse per i visitatori.
Il lago di Nazzano, situato in un punto strategico per le migrazioni degli uccelli, è presto divenuto luogo di richiamo per molte specie volatili tanto che nel 1968, grazie all’intesa tra Enel Energia, Comune di Nazzano e WWF Italia , è stata istituita un’“Oasi di protezione della fauna”.
Nel 1979 viene dichiarata "Riserva naturale", prima area protetta della Regione Lazio.
La Riserva offre inoltre numerosi percorsi interni al bosco, passeggiate con bellissimi punti panoramici e tour in battello lungo tutto il fiume. 
Un'immersione in un luogo dove la Natura è la vera protagonista.

Realizzato da TuttoSbagliato Creative Company 
con il contributo della Regione Lazio e del Sistema Bibliotecario della Bassa Sabina.