Parchilazio
Parchilazio - Portale delle aree protette del Lazio
Il belvedere di Poggio Trincera
Nella foto: Il belvedere di Poggio Trincera

A volo d'uccello sul lago di Vico...

Tra i vari punti d'osservazione presenti in tutto il territorio dell'area protetta, il belvedere di Poggio Trincera, sull'orlo settentrionale della caldera del lago vulcanico di Vico, consente un'eccezionale veduta sull'intera conca. Da qui, quasi come si fosse in volo, lo sguardo spazia, nelle giornate terse, fino al lago di Bracciano e al Mar Tirreno. Alla sinistra del belvedere si trova l'altura di Monte Venere, di fronte Monte Fogliano (965 m) e la sella del Rio Vicano. La superficie del lago si trova a 510 m sul livello del mare: l'eccezionale esposizione del luogo è stata scelta per la partenza di deltaplani e parapendio. Una tappa obbligata per chi vuole conoscere meglio l'intero territorio. La località è raggiungibile con la SP 39 del Lago di Vico. Visualizzala su GoogleStreetView™

Da questo punto è possibile apprezzare la "policentricità" della caldera, formata dai diversi crateri vulcanici succedutisi nei circa trecentomila anni di un'attività definitivamente cessata circa novantamila anni fa. Monte Venere e la colata del Pantanello sono l'ultimo atto di questo vulcano.