Riserva Naturale Regionale

Lago di Vico

Ente Monti Cimini
L'incessante attività del CRAS - Centro Recupero Animali Selvatici della Riserva Lago di Vico

L'incessante attività del CRAS - Centro Recupero Animali Selvatici della Riserva Lago di Vico

26 NOV 2018

di Riserva Naturale Regionale Lago di Vico

E' stato liberato, nel territorio della Riserva Naturale lago di Vico, un esemplare adulto di airone cenerino (Ardea cinerea).
L'animale, recuperato ferito e debilitato nei pressi di una spiaggia del lago di Bolsena dalle Guardie Ecozoofile della provincia di Viterbo, è stato poi consegnato al CRAS - Centro Recupero Animali Selvatici della Riserva Lago di Vico. Dopo un mese e mezzo di cure e di alimentazione a base di pesce fresco è stato liberato in ottime condizioni di salute.
Ben più gravi le condizioni nelle quali è stata ricoverata al CRAS una femmina adulta di falco pellegrino (Falco peregrinus) rinvenuta nel territorio del comune di Corchiano: le radiografie hanno evidenziato la presenza di 4 pallini da caccia nell'ala destra che, per pura fortuna, non hanno spezzato delle ossa. Ennesimo e gravissimo episodio di bracconaggio su rapaci, protetti dalla normativa regionale, nazionale ed internazionale.

Lascia un commento