Riserva Naturale Regionale

Lago di Vico

Ente Monti Cimini
Nuovi interventi del CRAS della Riserva Lago di Vico

Nuovi interventi del CRAS della Riserva Lago di Vico

19 GIU 2018

di Riserva Naturale Regionale Lago di Vico


Il CRAS - Centro Recupero Animali Selvatici della Riserva Naturale Regionale Lago di Vico è sempre in attività.
Tra gli ultimi ricoveri segnaliamo una decina tra rondoni e balestrucci, una testuggine schiacciata da un trattore, quattro pulcini di civetta trovati duranti i lavori di rifacimento di un tetto (all'arrivo avevano 4/5 giorni) e un giovane gufo comune.
Il gufo è stato trovato in un campo di fieno durante la raccolta delle rotoballe. Il proprietario del terreno lo ha segnalato alla dott.ssa Cippitelli, una neo laureata con tesi svolta presso la RN lago di Vico, che ha preso l'animale e lo ha consegnato al personale del CRAS con il quale, il giorno successivo, ha provveduto a riposizionare l'animale in prossimità del nido. Dentro di esso si trovavano un adulto e due fratelli del gufetto caduto a terra.
Personale dei Carabinieri Forestali ha inoltre provveduto a consegnare al CRAS quattro pulli di barbagianni che erano stati abbandonati dentro uno scatolone, lasciato accanto ad un cassonetto dei rifiuti a Viterbo, in loc. Carmine.

La testuggine, dopo aver constatato la grave frattura del carapace mediante i raggi X, è stata operata per rimettere in asse le parti fratturate ed è tuttora degente.
 

Lascia un commento