Uomo e Territorio

Le cattedrali romaniche di Tuscania
Nella foto: Le cattedrali romaniche di Tuscania

Le cattedrali romaniche di Tuscania

Erette nell'VIII secolo ma ultimate solo nel XIII, sono due dei più importanti esempi di architettura romanica dell'Italia centrale. Di Santa Maria Maggiore, la prima che si incontra salendo all'acropoli dove sorgono entrambi, va ammirato soprattutto il portale centrale, fiancheggiato da leoni e riccamente decorato da bassorilievi. Sulla cima del colle davanti a uno spiazzo erboso, chiuso da due torri e da un arco, San Pietro mostra in facciata rosone d'influenza umbra, portale strombato e galleria di archetti a tutto sesto.