Uomo e Territorio

Chiesa di Santa Maria dell'Assunta (Amaseno)
Nella foto: Chiesa di Santa Maria dell'Assunta (Amaseno)

Chiesa di Santa Maria dell’Assunta (Amaseno)

Ad Amaseno sorge la bellissima chiesa collegiata di Santa Maria dell’Assunta. Consacrata l’8 settembre del 1177, come testimonia un manoscritto, può
giustamente essere ritenuta uno dei primi monumenti dell’architettura gotico-cistercense esistente nel Lazio. Il patrimonio artistico e culturale di cui dispone è di grandissimo valore e tra i suoi “tesori” troviamo un Cristo ligneo del XII secolo di pregevolissima fattura e di particolare suggestione, il busto d’argento di San Tommaso Veringerio contenente il cranio del santo e la reliquia contenente il prodigioso Sangue di San Lorenzo Martire, contenuto in
un’ampolla di vetro che, tra l’8 e il 9 agosto si liquefa. Passato poi l’anniversario del martirio e della festa del Santo – 10 agosto – il sangue torna a coagularsi per riapparire quindi in un grumo secco ed indistinto.