Segni di presenza degli animali
Nella foto: Segni di presenza degli animali

Segni di presenza degli animali

Spesso le abitudini di vita degli animali rendono difficile incontrarli faccia a faccia. La vita prevalentemente notturna, la paura atavica dell’uomo, la necessità di proteggersi dai predatori fanno si che la presenza degli gli animali selvatici ci è rivelata spesso solo da segnali e tracce che essi lasciano e che quasi sempre ci permettono di associarli con precisione ad una specie anziché ad un’altra. Numerosi sono i tipi di segnali che confermano la presenza di un animale in una data zona: impronte di zampe, resti di penne o peli, escrementi, nidi o tane, resti di pasti consumati, ritrovamento di ossa e di altre parti del corpo, versi e richiami.
Imparare le caratteristiche di questi segnali, dove cercarli e a chi appartengono, ci permette di leggere sul grande libro della natura anche senza essere esperti zoologi. Una passeggiata nel bosco o sulle sponde del lago si arricchisce così di quelle emozioni che solo l’incontro con un’animale selvatico sa restituire.