Normative

Monumento Naturale Lago di Giulianello
Disciplinare per l'esercizio della pesca sportiva

22 MAG 2019

 

 

Monumento Naturale Lago di Giulianello

 

DISCIPLINARE PER L’ESERCIZIO DELLA PESCA SPORTIVA

 

LA PESCA NEL MONUMENTO NATURALE LAGO DI GIULIANELLO E’ SEVERAMENTE VIETATA

 

In deroga a quanto sopra, essa può essere esercitata nella sola modalità di pesca con obbligo di rilascio – No Kill Fisching.

Per l’esercizio dell’attività di pesca è necessario possedere la licenza e il tesserino di autorizzazione annuale, rilasciato dal Comitato di Gestione.

La pesca può essere esercitata dall’alba al tramonto, nei soli giorni di Martedì, Giovedì, Sabato, Domenica e nei giorni festivi infrasettimanali.

REGOLE ACCESSORIE PESCA NO KILL

Pesca consentita solo da riva con una canna per pescatore, con un solo amo singolo e senza ardiglione;

Vietato l'uso di qualsiasi imbarcazione (a motore, a remi, belly boat ecc);

Vietato l'uso di sistemi di ritenzione del pescato anche vivo come secchi, nasse e carp sack, il pescato va rilasciato immediatamente;

Vietata la pesca con esca pesce vivo o morto, crostacei;

Vietata la pesca con reti, nasse, bilance, tirlindane o altri strumenti, pesca consentita solo con canna da pesca;

Vietata la pesca a strappo, con le mani e la pesca subacquea;

Consentito l'uso per pastura ed innesco di massimo 1 KG di pastura sfarinata, mezzo kg di bigattini, mezzo kilo di mais, pellets o altro per pescatore inteso per uso giornaliero (ad eccezione dei possessori di tesserino PESCA CARPFISHING);

Divieto di balneazione e di pesca con piedi in acqua;

Le postazioni di pesca devono essere lasciate pulite, vietato abbandonare rifiuti, vietato accendere fuochi, per chi fuma accertarsi che le sigarette siano ben spente e gettarle nell'immondizia non a terra o in acqua;

Vietato pescare le specie ittiche durante i loro periodi di riproduzione stabiliti dalla LR 87/90 o in caso di emanazione di ordinanze di tutela da parte del Comitato di Gestione. Vietato effettuare tecniche di pesca mirate alla cattura delle specie nei suddetti periodi di protezione.

 

Il Comitato di Gestione in seguito all'approvazione dei nuovi regolamenti si riserva la possibilità di istituire dei tesserini annuali di pesca NO KILL e PESCA CARPFISHING per distinguere le categorie di pescatori abilitati alla pesca e per registrare il numero dei frequentatori del lago. Suddetti tesserini di pesca possono essere ritirati a chi commetterà infrazioni gravi dei regolamenti.

Gli eventuali introiti dei tesserini saranno destinati ad operazioni di tutela e valorizzazione del lago.

Saranno applicate le seguenti sanzioni amministrative per i trasgressori:

da euro 259,00 a euro 2590,00 (art. 38 L.R. 06 ottobre 1997 n. 12, come stabilito dall’art. 2 comma 12)

 

 

 

                                                                                                                                                                                                         Comitato di Gestione

                                                                                                                                                                                                            Monumento Naturale

                                                                                                                                                                                                               Lago di Giulianello